MENU

DOMANDE e RISPOSTE frequenti sulla metodologia Rent to Buy.

E' più conveniente un mutuo al 100% o un acquisto con il RENT TO BUY?

Il Rent to Buy è comunque sempre la soluzione più conveniente.

Ammesso e non concesso che tu riesca ad ottenere un mutuo al 100%, hai idea di quanto ti verrebbe a costare
in termini di tasso di interesse più elevato (perché ovviamente rapportato al maggior rischio a cui la banca si espone)
e di costose assicurazioni richieste a garanzia del mutuo?

A prescindere da ciò, è comunque importante capire che il Rent to Buy non rappresenta un maggior costo rispetto
all'acquisto tradizionale, ma piuttosto un risparmio: è vero infatti che sostieni il costo di un affitto agevolato,
ma è anche vero che hai la possibilità di crearti uno storico di versamenti documentati che migliorerà il tuo rating
e ti farà ottenere un mutuo a condizioni decisamente migliori, sia in termini di spread che di costi accessori
(mi riferisco alle assicurazioni, su cui le banche guadagnano non poco).

Con il Rent to Buy risparmi perché sfrutti l'effetto leva che il sistema produce: capitalizzando come acconto prezzo
il 50% dell'affitto andrai un domani ad accendere un mutuo di importo inferiore, con un notevole risparmio sia in termini
di interessi che di costi accessori. Anche scalando l'affitto pagato, ti resterà ancora un considerevole risparmio!

Per capire meglio questi concetti guarda l'esempio numerico riportato nella pagina intitolata

Come pagare meno interessi alla banca acquistando con il RENT TO BUY.